“Al Piccolo Scoglio” non nasce da un’idea … è l’idea, il desiderio, fortissimo, dopo anni di lavoro a Milano, brevi parentesi anche all’estero, di condividere con mia moglie Camilla e la nostra piccola Adele, giorno per giorno, l’incredibile bellezza di Camogli, poterci tuffare nei suoi mille colori, nel suo mare, respirarne la vita, percepirne le sensazioni che ti trasmette, uniche!

Ecco allora che l’idea si trasforma in progetto, il progetto in vita. Mi riapproprio delle emozioni della mia adolescenza, ho voglia di riviverle, di trasmetterle a Camilla e Adele. Loro, l’incredibile desiderio di condividerle con me … non resta allora che partire! Le pagine del libro della nostra vita sono ad un tratto bianche, dobbiamo solo riempirle e colorarle per ogni attimo che verrà!